2001-9-novembre-2001

9 novembre 2001

Tracklist & Testi

01 Angela

Angela questo è un mondo di merda…
Non per quello che fai!
Non per quello che sei…
Angela……. resti sempre negli angoli
A nessuno frega chi sei……
A nessuno frega che fai……
Angela… a raccogliere fiori
che non sapevi a chi dare
e che appassivano in fretta
Hai ragione tuuuu…
E più guardo il mondo e più hai ragione tu
A rispettare solo quelli che vuoi tu
A camminare a piedi nudi sempre!!!
E quando Angela
Ha chiesto di partire
mai nessuno “di noi” , mai nessuno, le ha mai dato una lira!!!
E quando Angela
Ha chiesto di morire
mai nessuno “di noi” mai nessuno le ha prestato un pugnale
Angela, ti volevamo normale…
ti volevamo mischiare…..Non sapevamo cos’eri…
Eri talmente diversa
A te bastava gridare…in faccia a tutti la verità
Per esser presa per……. pazza!!!
Hai ragione tuuuu…
E più guardo il mondo e più hai ragione tu
A rispettare solo quelli che vuoi tu
A camminare a piedi nudi sempre…
“sotto gli occhi di chi non sente”
E quando Angela
Ha chiesto di capire
mai nessuno “di noi” mai nessuno, le ha saputo spiegare
E quando Angela
Ha chiesto di baciare
mai nessuno “di noi” mai nessuno… le ha prestato le labbra
mai nessuno “di noi” mai nessuno… le ha parlato davvero
davvero… davvero…
mai nessuno “di noi” mai nessuno.. le ha parlato d’amore

 

02 Ritorno ad amare

Lascio le mie mani scorrer piano sulla pelle tua lascio
che all’arrivo dei miei sensi sarai tu ad aprire come basta poco
….”dopo troppo”…
riascoltare il canto tira fuori in me….
quello che ho lasciato dentro
ho lasciato riposare l’infettiva gelosia
che tu con un sorriso “che non pensa” hai risvegliato in me
troppo tempo troppo tempo……..
senza mai sentire mai lo stomaco che chiude e che non chiede nulla a parte te
e ritorno ad amare con te….e mi sento sincero tanto da parlarti di me…..
tanto per parlare di me io ritorno, io ritorno…..
io ritorno ad amare….
ore,ore,ore,ore, ore fermo ad aspettare!!
orientarsi nei tuoi occhi per sapere dove andare nascere e morire in te…
come fa da sempre il sole il sole……
il sole io non ho paura e voglio viverti per come sei
e fino all’ultimo momento penserò che sia per sempre stammi dentro,
stammi dentro e non sentirti stretta mai e così basta un giorno per te…….
per dirmi certe parole io che credo che nell’amore………
il tempo è il danno peggiore io ritorno,
io ritorno…..
io ritorno ad amare ore,ore,ore,ore,ore,
….solo ad aspettare!!
orientarsi nei tuoi occhi per sapere dove andare nascere e morire in te…….
come fa da sempre il sole lascio le mie mani scorrer piano sulla pelle tua
lascio che al risveglio dei miei sensi sarai tu a sentire
come basta poco….dopo troppo…
riascoltare il canto sto tornando,
sto tornando,
io sto tornando
ad amare… ad amare…amare

03 Solo due parole

Stavi lì…. seduta
a contare le tue dita
a volte ti sbagliavi e ripetevi
e il tempo ti passava dentro
E come una ferita
si allargava…
E ti taceva male
pensavi fosse amore….
e invece era così
erano soltanto due parole
stavi lì nell’ombra
riflessa di profilo
a provare le espressioni contro un vetro
e quando ti piacevi…. pensavi à così
che dovrà bussare nei suoi occhi
pensavi fosse un fiore…che conoscevi già
invece aveva spine tutt’ intorno
che pungono e fan male…
pensavi tosse un fiore…
se amore c’è
dal cielo ne pioverà … ne pioverà per te
se amore è…. sarà come perdersi….e non tornare più
e se tu…. guardi su
Sono le cose più belle a far brillare le stelle
se amore c’è….
I fiori sono fragili….e muoiono in un soffio!
quasi come i giorni in una vita.
Ma se li sai guardare…. se li sai toccare
Darai senso al loro breve vivere
Pensavi fosse amore… invece era così
erano soltanto due parole….
solo due parole… solo due parole!!!
Se amore c’è
dal cielo ne pioverà …
ne pioverà per te
se amore è..
sarà come perdersi… e non tornare più
e se tu guardi su!!!
sono le cose più belle a far brillare le stelle
se amore è… dal cielo ne pioverà…
ne pioverà per te….
per te… per te
Se amore c’è…

04 Che differenza c’è

Come sai ti stavo pensando adesso
come sai non faccio altro da un po’
nel silenzio profondo e in ogni momento
avrei tanto bisogno di te
La stagione più bella è l’amore lo sai
E a me piace ricordarla con te
tu che adesso non sai, tu che adesso non sei
qui seduta a sentirla con me
qui seduta a sentirla con me
Ho già pianto per te, hai già pianto per me mille notti
e mille notti ancora a parlare di te, a cercare di te
un’immagine
è l’amore che conta e non questa vergogna che ho
di non dimenticare
in un giorno così non saprei neanche dove nascondermi
che differenza c’è tra amare e farsi male
che differenza c’è?
Che differenza c’e tra amare e farsi male,
che differenza c’è
che differenza c’è?
Come sai ti stavo aspettando adesso
come sai non faccio altro da un po’
quando il vento mi parla, quando il vuoto è tormento
avrei ancora bisogno di te
Di stagioni da qui ne ho sentite passare
io che il tempo l’ho saputo guardare
non c’è niente che scorre senza mai devastare
non c’è un cuore che non morirà
Ho già pianto per te
hai già pianto per me mille notti
e mille notti ancora a parlare di te a cercare di te
un’immagine
è l’amore che conta e non questa vergogna che ho
di non dimenticare
in un giorno così non saprei neanche dove nascondermi
e mille notti ancora…
Che differenza c’è tra amare e farsi male
che differenza c’è?

05 Come se fossi un’isola

Amami… come se fossi un’ isola
Distante ma … raggiungibile
Col mare calmo tu
Ti prepari e vieni qui
Col mare grosso tu
Farai fatica un po’
Amami come se tossi un’isola
imprevedibile, piove di colpo, e tu
A ripararti un po’ e a cercare di asciugarti
Quasi invisibile…, da tutto il resto tu….
Il vento può anche dividerci
Dal tempo spesso dipendo io
sono un’isola…
Amami… come se fossi un’isola
Distante ma raggiungibile
E non ti scoraggiare. ..se tra noi c’ è solo acqua
Talmente trasparente … che vedi il fondo in volo.
Il vento può anche dividerci
Dal tempo spesso dipendo io
sono un’isola….
Voglia di sentirti
quando tocchi le mie sponde e poi,
veder la pelle tua che cambia al sole….
Renderti felice e poi di baci liberarsi
e all’imbrunire poi guardarti andare via
E non ti scoraggiare… se tra noi c’è solo acqua
Talmente trasparente …che vedi il fondo in volo… in volo….
Voglia di sentirti
quando tocchi le mie sponde e poi,
veder la pelle tua che cambia al sole….
Renderti felice e poi di baci liberarsi
e all’imbrunire poi guardarti andare via
poi pensare in fretta a un nuovo giorno per vedersi
e darsi pace solo quando arriverà…
Come se fossi un’isola,
Amami…

06 Non tentarmi

Se continui così… se mi guardi così
prima o poi parte un bacio lo sai
e se poi non ci stai, e se poi te ne vai
va a finire…che esco di testa
e io non ne ho nessuna voglia lo sai…
non parlarmi così, non toccarmi. così
la tua sana vergogna dov’è?
non ti ho cercata ti ho incontrata, lo sai
non ti ho chiamata mi hai risposto, lo sai
NON TENTARMI DAI
MI CONOSCI ORAMAI
E SAI ANCHE CHE POI…
NON TENTARMI DAI
“che mi sanguina il cuore”
e ti giuro “fa male”
Se mi baci così…. se mi dici così
come al solito diventa magico ancora
io distante…..e mai altrove
tu chissà….. chissà dove?!….
è per questo… che mi chiedo perche’
per stare bene solo un’ora con te
dovrei star male tutto il resto
del tempo che mi resta senza di te
NON TENTARMI DAI
MI CONOSCI ORAMAI
E SAI ANCHE CHE POI
NON TENTARMI DAI
“più mi sanguina il cuore”
“più ci entri e fai male”
IO CHE ADESSO RIVIVO E DESCRIVO IL PASSATO
DICENDO E’ FINITA DA UN PO’
IO CHE scrivo SUI MURI DEL tempo ALTRI NOMI
CHE FANNO GIA’ PARTE DI ME
NON TENTARMI…dai…

07 Sarebbe bello

Mi dici…
No non voglio più non voglio piangere
Sono stanca di non vivere per lui….
Cosa posso fare tu consigliami
Se tu fossi lui… mi chiameresti o no…o no…
allora dai raccontami chi è quel tale
che sa spegnere il sorriso. . . . . .di una come te
non ti chiama.. non ti chiama…fermati
se qualcosa scappa sempre…. prova a non seguirla più!
Ti dico… Cara io conosco il mondo maschio
E’ un mondo fragile con forti controsensi
Cara chiama tu… E parla chiaro.
E non aver paura di sentirti dire quello…quello che sai… quello che sai…
Stringimi mi dici…. si…. Ti stringo e poi
Mi piacerebbe darti il mondo…è una questione di coraggio
I tuoi occhi perdono due lacrime… i miei occhi sono stelle
e fanno ombra alla tua pelle
Cara io conosco il mondo maschio
E’ un mondo che si arrende…alla personalità
Se bastassero due piccole carezze
A farti addormentare vuota di pensieri…Come vorrei… come vorrei!!
Sarebbe bello ridarti un’idea
Sarebbe almeno una cosa mia
Bella che a me… basterebbe metà
Pensa che sogno se fossi miaaa
No non devi più non devi piangere
L’amore tu lo sai… spesso è anche prevedere.
dai a lui… “solo quello che tu sei”
e da lui pretendi il gioco, e a tratti un po’ di verità.
Ti dico…
Cara…io conosco il mondo maschio
E’ un mondo fragile con forti controsensi
cara basterebbe che il tuo pianto arrivasse a lui, come una tempesta…
e riderai… e riderai
Sarebbe bello ridarti un’idea
Sarebbe almeno una cosa mia
Bella che a me… basterebbe metà
Pensa che sogno se fossi miaaa
Sarebbe bello ridarti un’idea
Sarebbe almeno una cosa mia
Bella che a me… basterebbe metà
Pensa che sogno se fossi mia

08 Ti ricordi perchè

Da qui cominciano i ricordi
e tu
vai via senza saperlo
ti viene fuori un “ciao” che sembra quasi dire…
“Sò già che starò male”
da qui cominciano i ricordi
io con te dentro volo
e tu mi sentirai passare
se devi andare vai
fai prima che puoi
no non ti voltare
da qui fotografo ricordi
Sei il mio primo pensiero
da quando apro gli occhi
nelle mattine che si accendono
su e giù fra pelle e cuore
fino a spaccarci dentro
fino a dimenticarsi e ritornare…
Ti ricordi davvero di me? O ti ricordi perchè?
I sentieri di pietra correvo
e ridevo a te
ti baciavo e sapevi di sale
e di cose belle da fare…
Ho un’immagine di te
opaca senza tempo
come una fotografia
da qui cominciano i ricordi
siedo fra l’erba e i fiori
e lascio gli occhi al tempo
così ritornano le tue parole
“ti aiuterò ad amare..”me lo dicevi piano”
fino a quel “Ciao” che ha fatto il mio destino
si il tuo destino
ti ricordi davvero di me come io ricordo di te?
E’ la luce di semplici cose che illumina
ti ricordi che fare l’amore era dolce era forte
era Amore!
I sentieri di pietra correvo
e ridevo a te
ti ricordi davvero di me? O ti ricordi perchè?
ti ricordi davvero di me? O ti ricordi perchè?

 

 

09 Se Tornerai

Se…tornerai…
lo farai con il mio cuore in mano
se tornerai…lo farai senza mai chieder scusa
tu sei così…sei come il sole, e come il sole vieni e vai…
tornerai…tornerai
Se tornerai non ti chiederò dove sei stata
né…né con chi
non starò lì ad annusare il tuo profumo diverso
e non guarderò nelle tue tasche…!
via, metto via… l’orgoglio e la mia solita poesia
metto via….tutto quello che non è servito…
a tenerti ancora qui con me.
Se… tornerai… sarà come non averti amata mai
come fai… a non sentire il vuoto di quest’anima
come fai… a non dare un giorno al tuo ritorno tu… tu come…
Se…. tornerai quest’anima ti aspetta già da un po’ “e lo sai”
lascio sempre la mia chiave fuori
così se tu arrivassi anche di notte……entrerai, entrerai
la chiave ce l’hai ancora quindi ti aspetterò
nel mezzo di un bel sogno o quando
mi sveglierò col cuore sopra il tuo.
Ma come fai…a non chiamare nè a rispondere…cos’è? che ti dà
il potere di non farmi respirare…cos’è?
che comanda il senso di queste parole…
che voglio dire
Se… tornerai… sarà come non averti amata mai
come fai… a non sentire il vuoto di quest’anima
come…a non dare un giorno al tuo ritorno… tu
col mio destino che ti chiama
a voce bassa, ma ti chiama…
Il tuo silenzio è come un taglio…che non si chiude
….dove sei?

10 Volevo solo dirti che

Quanto ti costa
Abituarti a me
A quello che sono… a quello che sono stato
A quello che in tanti hanno sempre evitato
Quanto ti costa
Stare qui con me
No che non è solo un semplice gioco
No che non è una scommessa da poco….io
Volevo solo dirti che
Volevo tu, sapessi che….
Che ho paura……. .anche di un tuo sorriso
E che il mio cuore…salga fino alle labbra
per farle tremare…. per farle sparire… io
Volevo solo dirti che
Volevo tu….sapessi che
Cheee…. non sono come vuoi
E non lo sarò mai
….ma ……… di averti a modo mio non finirò
E a costo di bugie… e di cose poco mie
M’inventerò qualcosa che saprà portarmi, a te
Quanto ti costa e
quanto spazio c’è
in quel tuo cuore, aperto a metà
lasci passare…. solo cose sicure… io
che di sicuro non ho niente… io
Volevo solo dirti che
Cheee…… non sono come vuoi.
E non lo sarò mai…. ma credimi…. di averti a modo mio non finirò
E a costo di bugie… e di cose poco mie
M’inventerò qualcosa che saprà portarmi a te

11 Io ho te

Io… ho te
E tante cose da fare
Io… ho te
Dentro le mie valige
Io… ho te
Nel veloce mio ritorno
Io….ho te
Nel deserto del mio pensiero….ho te
Nelle pieghe di questa pelle… ho te
Mi perdoni se lo dico?!?!
Io…. ho te ma non sentirlo mai un impegno e
Pensa solo che…sia una poesia…che ti scrivo stasera
Stai…. stai… stai dove mai nessuno è stato stai
Io… ho te…. anche se non mi guardi…. io… ho te
nei tuoi lunghi silenzi….io… ho te
certe volte non ti accorgi….
Io…. ho te… ma non sentirlo mai un impegno e
Pensa solo che….sia una poesia… che ti scrivo stasera
Stai…. stai….stai… dove mai nessuno è stato stai…
Non sentirti il mio traguardo
Stai ….stai….dove mai nessuno è stato stai…
Stai…

 

 

Share This